Recuperare la Piazza d'Armi (piazza della Repubblica)



Risultato atteso
Ricostruire la funzione di piazza della Repubblica come uno spazio d’uso pubblico e di significativa qualità architettonica e urbanistica, centro di convergenza o baricentro di un determinato territorio urbano. La piazza centrale o il sistema di piazze che costituiscono il cuore della città costituisce di per sè il luogo prescelto della rappresentazione della centralità della presenza delle pubbliche istituzioni, civili e religiose, perché è delimitata dai principali monumenti cittadini in cui si incarnano le più significative memorie storiche e ogni privilegiata funzione pubblica. 
La piazza è luogo di riunioni, di spettacoli, di prediche, di cerimonie, di processioni, nonché il luogo privilegiato dello scambio e dell’attività commerciale, del contatto della comunità con il mondo esterno, dell’informazione in quanto simbolo materializzato della storia pubblica di quella comunità. Pertanto dal punto di vista culturale storico, scientifico, le piazze prodotte nell’ambito della cultura urbana dell’Occidente costituiscono lo spazio formale della comunità insediata, il nucleo spaziale ove si realizza l’intersezione di storia civile, movimenti culturali, tendenze artistiche, cultura materiale, immaginazione collettiva, proiezioni simboliche, ritualità consolidate, tradizioni popolari e consuetudini comportamentali. (cfr. C. Dardi, Place d’Italie, in “Agorà”, n.1, Roma 1987). 



Obiettivo
Ricostruire in piazza della Repubblica l'aspetto della Piazza d'Armi attraverso lo spostamento del monumento ai caduti, la demolizione del terrapieno, il ripristino delle pendenze che ricordano piazza del Campo di Siena


-pedonalizzare un rettangolo di 20 m x 50 m (1000 mq) lato Duomo che comprende il Monumento ai caduti
-separare l'attuale corsia di ingresso e ridisegnare un parcheggio lato municipio (800 mq) da utilizzare fino alla realizzazione di un parcheggio nell'arsenale delle Galeazze
-rinnovare il verde urbano 
-installare l'arredo urbano (panchine, ...)



La funzione di parcheggio sarà svolta da un parcheggio coperto nell'arsenale delle galeazze
un'altro parcheggio multipiano nell'ex caserma