Ottimizzare l'uso dei beni demaniali


logo Federalismo DemanialeRisultato atteso
Migliorare l'uso del demanio comunale del Comune di Portoferraio

Azione
-Completare il trasferimento al Comune di Portoferraio degli immobili di proprietà dello Stato
-Gestire il patrimonio immobiliare del demanio comunale e dei beni di proprietà dello Stato di cui il Comune di Portoferraio ha inoltrato in tempo utile all'Agenzia del demanio richiesta di attribuzione a titolo non oneroso


.........



Competenze
Agenzia del Demanio
Comune di Portoferraio



Risorse finanziarie






Documenti
L'art. 56 bis del D.L. 21 giugno 2013 n. 69, convertito in legge con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013 n. 98, ha introdotto procedure semplificate per il trasferimento agli Enti territoriali di immobili, in attuazione del decreto legislativo 28 maggio 2010, n. 85 (federalismo demaniale).
Al fine di garantire la massima trasparenza e collaborazione istituzionale, considerata altresì la tempistica dettata dalla norma, è messo a disposizione degli Enti territoriali un elenco di immobili suscettibili di trasferimento ai sensi della procedura in argomento, ferma restando la possibilità di istruire istanze relative ad immobili non preliminarmente individuati.
Sono esclusi dal trasferimento, ai sensi della richiamata norma:
- i beni in uso per finalità dello Stato o per quelle di cui all'articolo 2, comma 222, della legge 23 dicembre 2009, n. 191, i beni per i quali sono in corso procedure volte a consentirne l'uso per le medesime finalità, nonchè quelli per i quali sono in corso operazioni di valorizzazione o dismissione ai sensi dell'articolo 33 del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111. 
- gli immobili ubicati nelle Regioni a Statuto Speciale e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano 
Dall'1 settembre al 30 novembre 2013 (termine perentorio), gli Enti territoriali interessati possono inoltrare all'Agenzia del demanio richiesta di attribuzione a titolo non oneroso dei beni di proprietà dello Stato,esclusivamente mediante la procedura informatica accessibile di seguito.


Beni trasferibili

RUGGERO BARBETTI: LA VERA STORIA DELL'EX CASERMA TESEO TESEI

Ċ
Paolo Gasparri,
25 feb 2014, 09:29